erotic drama: sponsored video

C’è chi San Valentino ha già iniziato a criticarlo fin da ora, su facebook le pagine dei single di tutto il mondo sono già sul piede di guerra.
Alla fine è una festa come un’altra, o forse no.

Perché c’è chi ancora nel mondo continua a festeggiarla, ovvero milioni e milioni di persone. Non tanto perché “bisogna” farlo, o perché il mondo ci invita a prendere parte a questo 14 febbraio, quanto perché anche noi alla fine, nella vita quotidiana abbiamo bisogno di ricordare a noi stessi le emozioni che proviamo.

Allora iniziamo a sognare, un po’ come in “the dreamers” di Bertolucci.. di come questo San Valentino lo vogliamo passare, che non è solamente il classico tavolino, il ristorante, due sedie e due bicchieri di vino: dobbiamo riuscire ad ampliare le nostre prospettive, perché l’amore prende forme completamente diverse.

4665670606_0f16a16808_o
(foto da FLICKR)

Ma alla fine San Valentino, proprio come le storie dei ragazzi in the dreamers può trasformarsi in qualcosa di mangicamente erotico.
Allora è il momento di bersi una Carlsberg, per ricordarsi quanto questa giornata in fondo va vissuta fino all’ultimo minuto.

Per altre informazioni:
Carlsberg su Facebook
Carlsberg su twitter
Carlsberg su Youtube

Quest’articolo è sponsorizzato da Carlsberg

0 comments

Positive Magazine numero 3 – compralo ora dal nostro sito