VENICE FASHION NIGHT 2016

Torna la Venice Fashion Night, una settimana di eventi, dal 22 al 29 ottobre, con iniziative, viaggi nel mondo della creatività e della moda organizzata da Venezia da Vivere.

night

Grazie a Venezia da Vivere, il capoluogo lagunare riscopre anche quest’anno non solo la bellezza di Venezia modello cartolina, ma anche la sua vitalità in altri settori strategici per mantenere una città viva e degna di questo nome.

La storia che lega Venezia e la moda non è nulla di nuovo, basti pensare quando durante gli antichi fasti della Serenissima quanti vestiti, abiti, accessori incredibili sono stati prodotti per le feste più speciali nei tanto ambiti palazzi veneziani.

Oggi però Venezia si è trasformata in tutt’altro, travolta da polemiche sul turismo di massa, veneziani che mancano e tante altre problematiche che spesso abbiamo affrontato nel nostro magazine.

Ma Venezia non è solo questo e grazie proprio alla spinta positiva di Venezia da Vivere la città dal 22 al 29 ottobre si trasforma e porta una ventata di freschezza, innovazione e creatività, con la moda (settore volano dell’industria italiana) protagonista. Grazie a chi ha creduto nel voler raccontare altri aspetti di una città magica, si è riusciti a far riscoprire un patrimonio importante e grazie alla Venice Fashion Night 2016 aperto alla città. Da domani infatti gli atelier di sartoria, le manifatture e gli studi creativi apriranno le porte portando in evidenza le storie dei creativi veneziani.

Ecco la gallery della Venice Fashion Night 2015 scattate dalla nostra editor Eleonora Milner

Sabato 22 ottobre è la giornata della Venice Fashion Night 2016 dedicata agli atelier aperti.

Inviando una mail a Venezia Da Vivere, a partire dalla mattina ci sarà una lunga passaggiata alla scoperta di tutto quello che è creatività e positività.

La prima visita è negli incredibili spazi della Tessiture Bevilacqua Venezia, manifattura che dal 1499 realizza con telai antichi il prezioso velluto di seta, utilizzato anche dalle più importanti case di moda del mondo.

Inizio passeggiata: ore 12 in Campo San Giacomo de L’Orio

Ore 12
KANZ Architetti – Atelier di design (Calle de Mezo, Santa Croce, 1592) Presentazione della seconda edizione di Ve. Nice Stuff.

Ore 13
Atelier Pietro Longhi. La moda nella storia (San Polo 2608). Incontro con Francesco Briggi e Raffaele Dessì.

Ore 13.30
Sebastiano Girardi Studio e Helca Studio (Calle Stretta Lipoli, San Polo 3022) Lo studio di Graphic Design e Social Media Marketing si apre per raccontarci le sue attività.

Ore 15.00
Atelier Arras tessuti – Lavorazione di tessuti con telai a mano (Campiello degli Squelini, Dorsoduro 3235)

Ore 15.30
perlamadre design – Perle veneziane contemporanee (Calle de le Boteghe, Dorsoduro 3182)

Ore 16.30
Zora da Venezia – Atelier di Fiori e Vetro (Campiello San Vidal, San Marco 2847)

Ore 17
Paperoowl e Marisa Convento-Venetian Dreams Glass Jewerly – Venetian Dreams presentano: Mariano sogno d’Oriente (Calle della Mandola, San Marco 3805)

Ore 17.30
Pot Pourri – Atelier Home Decor (Ramo dei Fuseri, San Marco 1830)

Ore 18
Antonia Sautter Creations & Events – Atelier sartoriale (Frezzeria, Calle del Carro, San Marco 1628)

Ore 18
Salvadori Venezia Diamond Atelier (Piazza San Marco, San Marco 67). Tra musica e design Marzia Pendini ci racconta il mondo dei diamanti e la storia della sua azienda.

Ore 18-20
Michele De Fina Venezia presenta il suo Bag design atelier (Hotel Bonvecchiati, Calle Goldoni, San Marco 4488)

Ore 19
Malìparmi Story per Venice Fashion Night
Esposizione delle creazione storiche della maison Malìparmi (Calle del Teatro, San Marco 4600)

L’ O.FT il Concept di Ottico Fabbricatore – Atelier di stile (Calle del Lovo, San Marco 4773)
I cappelli di Giuliana Longo, modista e baretera – Modisteria (Calle del Lovo 4813)

Dalle 10.00 alle 21.00
Pellicceria Caberlotto Atelier (Calla Larga Mazzini, San Marco 5114)

Ore 19
Acqua dell’Elba – Come nasce il profumo di Toscana (Campo San Bartolomeo, San Marco 5383)

Dalle 12.30 alle 19.30
L’armadio di Coco – Vintage Atelier: come nasce un cappotto realizzato con abiti che non usi più. (Campo Santa Maria Nova, Cannaregio 6029)

Ore 19
Marina Brandes presenta la sua bottega artigiana Trame D’incanto tra vecchie perle veneziane, arredi, tessuti e musica (Salizada Zorzi, Castello 4933)

Ore 17 -20 Giudecca
The White Drake – 15 designer internazionali presentano la loro idea di purezza. Una mostra a cura di Magda Di Siena con gli artisti Antonella Fusco, Marco Trevisan & Ailovo, Barsa Design, Patricia Azcárate & Bottelo, Cristian Gori &Teodorani, Emmedi design, Francesca Tronca, Laura Visentin, Margherita Spatola, Narratè, Roben, Studio Passalacqua, Studio Supercake. Il vernissage è alle 17.  (Giudecca Art Gallery, Fondamenta San Biagio 795).

Domani pubblicheremo il programma completo giorno per giorno fino al 29 ottobre, assieme al report del primo giorno.

You may also like

0 comments

Positive Magazine numero 3 – compralo ora dal nostro sito