Young Skin. Gli skaters del Lido di Venezia.

skater

Lido di Venezia, primavera 2016.

Negli stessi luoghi in cui la Mostra del Cinema prende vita sul finire dell’estate, un gruppo di skaters e bikers adolescenti si ritrova ogni pomeriggio dopo la scuola.

Arrivano uno alla volta, mai tutti insieme: c’è chi mette l’allenamento prima di ogni altra cosa, chi non cerca il gruppo ma adora averlo come pubblico, ed è sempre il primo ad aprire le danze; c’è chi vuole semplicemente uscire di casa, evadere da una routine di genitori e compiti, e cedere al richiamo del branco; ed infine chi arriva disinteressato, se ne va, e poi magari torna di nuovo.

E’ uno strano manipolo di adolescenti di età diverse, di corpi diversi, di interessi e stimoli diversi. Un gruppo indisciplinato ed anarchico che riesce però a trovare, con una naturalezza che è quasi miracolosa, una sua personale ed invidiabile armonia.
Un’armonia che appartiene ad un altro mondo, che anzi è fuori dal mondo, come uscita da un’orchestra di strumenti che fanno ciò che vogliono e non seguono gli spartiti.

Saltano, scherzano, mangiano, fumano.
Parlano poco, si muovono molto di più.
Guardandoli, torna alla mente quella celebre massima di una filosofa americana, che dice che “il tempo speso in malo modo durante la gioventù è forse l’unica vera libertà che ognuno di noi abbia mai avuto”.

Più che le loro prestazioni sportive, young skin prova ad osservare da vicino le dinamiche del gruppo e le relazioni che lo animano, stando lontano o andando vicino, guardando negli occhi o rubando momenti senza farsi scoprire.
Più che altro osservando in silenzio, cercando di ascoltare e comprendere un linguaggio che solo i soggetti delle foto parlano e parleranno mai.

Il linguaggio della parole e quello del corpo. L’odore di un luogo e di un’età della vita.

Sull’autore:
Lorenzo Tardella (24 anni) vive e studia a Roma. Grande appassionato di cinema, ha scritto e diretto cortometraggi e videoclip musicali. YOUNG SKIN è il suo primo progetto fotografico.

You may also like

0 comments

Positive Magazine numero 3 – compralo ora dal nostro sito