Vittoria all’ultimo per il Venezia: segna al 93′ e manda il Modena KO.

modena

Mancava davvero poco alla fine della partita, ma al 93′ arriva il gol di Geijo che fa esplodere il Penzo. 3 punti pesantissimi quelli strappati al Modena, visto il contemporaneo pareggio del Parma a Mantova che da diretta sfidante vede il Venezia sempre più lontano: ora i punti di distacco dalla capolista sono 7.


Ma torniamo alla partita. Se il Venezia di Inzaghi aveva abituato il pubblico ad inizi scoppiettanti nelle ultime partite, questa volta il Modena non si lascia sorprendere e costruisce un fortino davvero senza sbavature. Dopo pochi minuti è Geijo, gran mattatore della partita a mettere sotto pressione il portiere gialloblù Manfredini, ma senza davvero impensierirlo. Al lato opposto del campo a tenere sveglio Facchin ci pensa Diop, che quasi quasi faceva il colpaccio. Il Venezia torna a fare capolino dalle parti di Manfredini al 30′ e al 36′ con Moreo prima e Domizzi poi: nulla di fatto e tutti negli spogliatoi.

Secondo tempo che non regala molte emozioni, da segnalare i cambi di Mister Inzaghi che fa entrare Fabris, Ferrari e Fabiano. Proprio quest’ultimo al 40′ ha l’occasione di segnare, ma a portiere battuto ci pensa il palo a tenere vive le speranze degli ospiti. 5 minuti di recupero concessi dall’arbitro e succede l’imprevedibile: Bentivoglio disegna un cross perfetto in mezzo all’area e ci pensa super Geijo a saltare più in alto di tutti: e questa volta la palla entra in rete trovando l’angolo vincente e il Penzo esplode.

Inzaghi ha concesso qualche giorno di riposo a questa corazzata, che già mercoledì ha strappato la finale di Coppa Italia: la prossima partita sarà lunedì prossimo contro un Bassano in caduta libera. 27 i punti a disposizione con 9 partite da giocare: per il Venezia di Tacopina la Serie B non è più solo un sogno, ma una realtà molto vicina.

You may also like

0 comments

Positive Magazine numero 3 – compralo ora dal nostro sito