Fotogallery

Bianco è una serie che parla di come di focalizzare l’attenzione su precise parti di un panorama senza farsi distrarre dall’immensità che si ha a disposizione, e di dare importanza alle piccole caselle di un puzzle che sembra infinito.

Le foto sono di Simone Cappelletti, fotografo italiano che si forma a Madrid, all’Istituto Europeo di Design, ma dopo diversi anni rientra in Italia. Prevalentemente si occupa di architettura, sill-life e travel, pur mantenendo interesse in più ambiti operativi, collabora con agenzie e riviste nazionali e internazionali.

simonecappelletti_bianco_positive_magazine-1

simonecappelletti_bianco_positive_magazine-2

simonecappelletti_bianco_positive_magazine-3

simonecappelletti_bianco_positive_magazine-4

simonecappelletti_bianco_positive_magazine-5

simonecappelletti_bianco_positive_magazine-6

simonecappelletti_bianco_positive_magazine-7

simonecappelletti_bianco_positive_magazine-8

 

Foto: Simone Cappelletti // ogni riproduzione è vietata senza il consenso dell’artista
Sito: www.simonecappelletti.com

Taranto: immagini come un peso che grava su un territorio.
L’estraneità delle strutture industriali dal generale senso della realtà quotidiana; una città che non si vede e si interpreta come il segno di una non appartenenza; l’assenza dei dettagli e la profondità dei toni che esprimono il senso quotidiano d’impotenza che vive la città e i suoi cittadini.

carmen_palmisano_industrial-01

carmen_palmisano_industrial-02

carmen_palmisano_industrial-03

carmen_palmisano_industrial-04

carmen_palmisano_industrial-05

carmen_palmisano_industrial-06

carmen_palmisano_industrial-07

carmen_palmisano_industrial-08

carmen_palmisano_industrial-09

carmen_palmisano_industrial-10

 

Ama Split è nata nel 1983 in Francia. ha studiato pubblicità e comunicazione presso l’università degli studi di Besançon. Vive e lavora a Lione.

Durante l’estate tanti turisti provenienti da Torino, Milano, dalla Francia, la Germania e dai Paesi Bassi vanno in «Riviera», la costa ovest della Liguria. Tutti quanti allo stesso tempo sono alla ricerca del loro paradiso e queste spiaggie e paesini meravigliosi diventano come dei «rush hour» sul metrò di Milano Cadorna.

Le ferie servono a scappare dal lavoro, dalla città, dalla confusione, dalle piazze affollate ma infine ritroviamo la stessa configurazione nel nostro luogo di vacanze. L’unica differenza è che siamo in spiaggia e tutti accettiamo (un po’ perché siamo costretti) quel che rispingiamo durante l’anno. Ho deciso di fotografare questi posti sia affolati (d’estate) che quasi vuoti (fuori stagione) con il fine di rafforzare questo contrasto.

Alassio 2

Alassio 13

arma6

arma7

cc

IMG_20140824_0011 copie

IMG_20140824_0011

IMG_20140825_0013

IMG_20140826_0005alassio

IMG_20141118_0005

IMG_20141118_0020

Italian sunny Lady

kk

o

Old Italian ladies

r

riviera dream 1

riviera dream 2

S2

SS19

SS23

Foto: Enrico Costantini
Luogo: Lido di Venezia, Italia

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

15

Foto di Elena Tabarrini

Proponiamo una fotogallery di Fusina (Ve), nella zona industriale vicino Marghera. Diverse le fabbriche dismesse che ora sono diventate meta di centinaia di writer da tutto il mondo.

Positive Magazine numero 3 – compralo ora dal nostro sito